sabato 13 marzo 2010

Il Senbatsu 2010 - Sorteggi e pillole


Oggi ad Ōsaka si sono svolti i sorteggi del primo turno del Senbatsu 2010, che aprirà ufficialmente i battenti domenica 21 marzo al Kōshien. Lo stadio è reduce da opere di ristrutturazione ed ammodernamento che hanno richiesto oltre un anno di lavoro e che l'hanno rimesso a nuovo in tempo per ospitare l'edizione 2010 e a seguire le partite casalinghe della squadra di casa, gli Hanshin Tigers. La NHK, come da tradizione, coprirà tutto l'evento fin dalla cerimonia d'apertura. Una vera pacchia per gli appassionati che per circa un mese potranno gustarsi la diretta televisiva di almeno un paio di partite. Qualche considerazione spicciola:


(1) Il Kōnan e il Kadena, le rappresentative di Okinawa, sono state sorteggiate in due raggruppamenti diversi che le vedranno affrontare degli avversari tutto sommato abbordabili. Il tabellone è stato impostato in modo tennistico e le trentadue squadre sono state incasellate nella griglia in modo da poter già visualizzare il cammino teorico che potrebbe condurle alla finale del primo aprile. Il sorteggio ha voluto che i due licei conterranei si possano scontrare solo in un'eventuale finale, che a quel punto diverrebbe un evento a dir poco epico! 

(2) Il sorteggio è stato a dir poco crudele con la squadra di Fukuoka, la città in cui vivo. Il Jiyūgaoka ha pescato il Tōkaidai Sagami (ex liceo di Hara, l'attuale allenatore dei Giants di Tōkyō), cioè la squadra di Shinta Hifumi, il lanciatore più atteso del torneo. Chissà che la prima sorpresa del torneo non arrivi proprio da questo incontro...

(3) Partenza tutta in salita per la debuttante Kawashima, ma come avrebbe potuto essere altrimenti? La cenerentola di questo edizione 2010 affronteranno nientemeno che l'Ōgaki Nichidai, cioè la squadra che lo scorso autunno ha trionfato al Meiji Jingū. Nel remoto caso che il miracolo avvenisse, al secondo turno il Kawashima potrebbe incrociate l'Ōsaka Tōin, un'altra delle pretendenti al trono. Qui urge davvero una fatina con la bacchetta magica. 

(4) A proposito del liceo Kawashima, qualche aggiornamento: pare il club di baseball ora potrà contare su 24 atleti anziché gli striminziti 18 di un mese fa. Ma ciò che salta subito all'occhio scorrendo l'organigramma del club è che ora le manager da due sono diventate sei! Potenza della celebrità, si dirà. Fatto sta che le ragazze al seguito della cenerentola del torneo sono aumentate in modo esponenziale. Il richiamo dei riflettori o una pura passione per il baseball? Lo sapremo una volta che terminerà l'avventura, visto che in questi casi è il tempo il fattore che obbliga a scoprire tutte le carte. Inoltre ho scoperto che esiste un OB (Old Boys) anche nel Kawashima, un giocatore che tutt'ora milita come professionista per i Chiba Lotte Marines. Si tratta del lanciatore Yasutaka Hattori (foto a sinistra), laureatosi alla Komazawa Dai e quindi intruppato coi dilettanti della Toyota Jidōsha. I marines lo hanno prelevato come prima scelta nel 2007. Quindi, a conti fatti, anche la cenerentola potrà contare almeno su un tifoso eccellente!

(5) Come colonna sonora della manifestazione è stata scelta la delicata "My Best of My Life", canzone contenuta nell'album "Superfly" della conturbante Shihō Ochi, un'artista nata il 25 febbraio 1984 a Ehime, nell'isola di Shikoku. La canzone è carina ed orecchiabile e servirà ad allietare i tempi morti che caratterizzano gli incontri di baseball. Inoltre il motivo verrà utilizzato come jingle per introdurre i programmi sportivi della NHK riguardanti il Senbatsu. Come da tradizione, è molto probabile che la cantante venga invitata il giorno della cerimonia d'apertura o della finale per un'esibizione live al Kōshien.

(6) Infine, partenza piuttosto soft per il Chūkyōdai Chūkyō, squadra campione dello scorso agosto che punta alla storica doppietta estate-primavera. I ragazzi di Nagoya se la vedranno con il Morioka Daifuzoku, un avversario non certo irresistibile. Da seguire pure lo scontro tra titani che vede opposto il Teikyō (Tōkyō) al Kobe Kokusai, vincitore del raggruppamento del Kinki. Si tratta della classica sfida tra due aree tradizionalmente rivali come il Kantō e il Kansai, condita da un antagonismo a centottanta gradi che ricalca a grandi linee quello che c'è tra Roma e Milano.

Manca meno di una settimana all'inizio del secondo torneo sportivo giovanile più importante del paese (il primo, manco a dirlo, è il Kōshien estivo) e le squadre con tifoserie al seguito si preparano ad invadere il Kansai. La neve continua a cadere nel nord del Giappone, mentre la pioggia di marzo sta bagnando parecchie zone centro meridionali dell'arcipelago. Tuttavia, in linea di massima, la temperatura tenderebbe a salire e le prospettive di trovare un clima accettabile tra qualche giorno sono piuttosto confortanti. L'edizione di primavera schiera solo 32 squadre, quindi per degli esperti non è una missione così ardua individuare le possibili favorite. Ma visto che all'inizio di qualsiasi competizione sportiva, teoricamente si è tutti sullo stesso piano, finché lo starter non darà il via ognuna delle partecipanti allineate sulla linea di partenza continuerà a covare i propri sogni di gloria. Sogni che potranno materializzarsi con la consegna della bandiera porpora al più meritevole.

A seguire il tabellone con tutti gli incontri del primo turno. Gli accoppiamenti del secondo turno seguiranno la scaletta, cioè nella parte alta del tabellone la vincente della partita (1) affronterà quella della partita (2), la (3) contro la (4) e così via, proseguendo a scalare fino alla finale. Mentre nella parte bassa la vincente (a) affronterà la vincente (b), mano a mano fino a determinare la vincente che affiancherà in finale quella della parte alta.
Parte alta del tabellone
21 marzo 2010
(10:20) (1) Tenri - Tsuruga Kehi
(12:50) (2) Hanasaki Tokuharu - Kadena
(15:20) (3) Yamagata Chuō - Nichidai Daisan
22 marzo 2010
(09:00) (4) Kaisei - Kōyō
(11:30) (5) Maebashi Kōgyō - Miyazaki Kōgyō
(14:00) (6) Ritsumeikan Uji - Kōryō
23 marzo 2010
(09:00) (7) Kōchi - Shinkō Gakuen
(11:30) (8) Moriokadai Fuzoku- Chūkyōdai Chūkyō

Parte bassa del tabellone
(14:00) (a) Takaoka Shōgyō - Chiben Wakayama
24 marzo 2010
(09:00) (b) Kōnan - Kanzei
(11:30) (c) Teikyō - Kobe Kokusaidai
(14:00) (d) Imabari Nishi - Mie
25 marzo 2010
(09:00) (e) Tōkaidai Bōyō - Ōsaka Tōin
(11:30) (f) Ōgaki Nichidai - Kawashima
(14:00) (g) Jiyūgaoka - Tōkaidai Sagami
26 marzo 2010
(09:00) (h) Hokushō - Akita Shōgyō

Secondo turno
(11:30) vincente 1 - vincente 2
(14:00) vincente 3 - vincente 4

Nessun commento:

Posta un commento