domenica 5 maggio 2013

Scan - Pat la ragazza del baseball (01)

Dedicato a tutti i vecchi manga che avrei sempre voluto leggere in italiano, ma che non sono mai stati tradotti nella nostra lingua. Adoro riscoprire titoli particolari, spesso remoti nel tempo e nella disponibilità. Spesso si tratta di manga che difficilmente escono dal Giappone. 
Benché esistano sorprendenti eccezioni, la massa di potenziali gemme nascoste è ancora enorme. Ma a che giova il ricercare la perfezione nell'adattamento se poi è sempre la versione vista la prima volta quella che rimane nella memoria e nell'anima? Va da sé che il valore emotivo che i vecchi cartoni rivestono per noi ce li fanno giudicare molto meglio di quello che in realtà sono. Eppure ripescare questi frammenti tagliati o modificati, ripulirli dal dimenticatoio, passarci la gomma sulle parti più brutte e cercare di sistemarli, procura una grandissima soddisfazione. Sarà la sensazione del tempo che passa, sarà la nostalgia. Forse la verità è che, trent'anni dopo, quelle atmosfere e quelle battute, mi mancano da morire.


L'anno scorso, tra vecchi ritagli di quotidiani, ho trovato una foto scolorita di una rivista risalente a quando frequentavo le medie. Non ricordo con quale spirito l'avevo messa da parte. Manco a farlo apposta, qualche giorno dopo quel futuro è apparso sul serio. "Un déjà-vu!" ho esclamato quando l'ho rivista per caso girovagando per il web. E subito un mare di ricordi intrecciati che mi hanno fatto rivivere ogni particolare di quei momenti trascorsi davanti al televisore, in uno strano effetto spazio-tempoL'immagine in questione appartiene a "Pat la ragazza del baseball" e risale ad una trentina d'anni fa (1983, per la precisione). Appartiene uno dei cartoni che mi incuriosì di piùErano gli anni del boom delle televisioni private, dei bellissimi palinsesti.



La versione giunta in Italia differisce dal manga originale per alcuni particolari trascurati o manomessi, innanzitutto perché ritenuti troppo giapponesi e quindi di difficile ricezione, oppure altri che avrebbero necessitato di spiegazioni supplementari impossibili da inserire nel dialogo. Questo sistema è basato soprattutto sull'ignoranza dei contenuti tecnici sul baseball (parecchi gli strafalcioni e le inesattezze nel cartone, ma questo era scontato). Tuttavia va riconosciuta al cartone una traduzione semplicemente adulterata, anziché reinventata. Ho ripreso in mano il manga e ho pensato di tradurne qualche capitolo, quelli che mi sono piaciuti di più. Ecco le prime pagine...














-continua-

13 commenti:

  1. Ricordo con piacere la sigla italiana quando sentivo il passaggio "Dopo la scuola ritrovarsi in mezzo ad un campo. Lanciare, correre, ribattere in un lampo" mai avrei creduto che anchio ci sarei finito d'avvero in mezzo a quel campo. Che dire...oltre a Dokaben, Tommy devo la mia passione per il baseball anche a Yuki (Pat). Vedere questo manga dopo tutto questo tempo e qualcosa di strano e mi dispiace sapere in partenza che una manga del genere non arriverà mai in italia anhce perché noto che e già tanto che molti in italia digeriscono (bene) i manga di Adachi. Comunque grazie per i bei ricordi che mi hai fatto tornare alla mente ^_-

    RispondiElimina
  2. Il manga, ahimé, è un'utopia, ma accontentiamoci. Perché fortunatamente, a differenza di "Mr.Baseball", in questo caso il cartone italiano è facilmente rintracciabile.

    RispondiElimina
  3. Grandissima serie, una delle mie preferite in assoluto, al di là della presenza del baseball: pur non conoscendo lo sport quando la guardai la prima volta, riusciva a trasmettermi delle emozioni fortissime.
    Peccato abbiano chiuso Megaupload, ho visto questo post solo adesso e non potrò bearmi del manga... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabfab, non tutto e' perduto.
      In qualche maniera si potra' pure ovviare, no?
      Il file non pesa molto ed e' zippato. Se mi dai un recapito, magari provo a spedirtelo via mail.
      Non sia mai che non venga in aiuto ad un fan di Pat ^_-

      Elimina
  4. Ti prego, non è possibile avere un altro link per Pat? Per una volta che lo potevo vedere in italiano, anche solo un capitolo...e pensare che l'hai postato proprio il 13 Novembre, il mio compleanno...
    Come faccio a contattarti?

    Joe7

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Joe7. Nessun problema. Ora mi metto alla ricerca di un altro host che ti permetta di scaricare il file.

      Elimina
    2. Grazie, fammi sapere ^_^

      Joe7

      Elimina
    3. Detto fatto. Troverai il link aggiornato per scaricare il capitolo di Pat nel post piu' recente che ho caricato stamattina, per intenderci quello sui file perduti.
      Se ti serve altro, per qualunque consiglio, o magari per qualche richiesta, non hai che da scrivere.
      Ciao!

      Elimina
  5. che nostalgia rivedere la vecchia Pat!grazie di cuore per aver postato queste immagini, mi riportano alla memoria bellissimi ricordi,anche se dopo Sugar già meritavi un monumento!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Hakata ma il tuo blog e' un peccato che non lo aggiorni piu'!

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so e mi dispiace... non posso promettere nulla ma ti assicuro che ogni tanto mi viene voglia di rimettermi a scrivere. Grazie della visita.
      Hakata

      Elimina
    2. Persino a me, poco interessato al baseball "per se", ma vecchio (in tutti i sensi, oramai) fan di Pat, mi dolgo di non leggere più aggiornamenti a questo bel blog.
      Ben caopendo le difficoltà della vita di tutti i giorni per colui il quale aveva tutte le incombenze su di sè.
      Un saluto e speriamo a presto per novità.

      Elimina